C. Spadaro
L'arcipelago delle api
Barene
29 Settembre 2022
180 x 120 mm, 96 pp

L’importanza degli insetti impollinatori nel ciclo riproduttivo e l’allarme per la loro drammatica riduzione negli ambienti naturali e antropizzati sono argomenti conosciuti e di pubblico dominio. Meno note sono le conseguenze ambientali e umane, spesso irreversibili, che questa perdita comporta. Attraverso le storie delle apicoltrici e degli apicoltori della Laguna e della città di Venezia, questo libro racconta le metamorfosi del paesaggio lagunare, l’impatto delle attività antropiche e le conseguenze di un’agricoltura industriale e delle sue lunghe filiere, suggerendo una più ampia rifessione sui sistemi alimentari del futuro.

Il ripensamento dei modi nei quali ci relazioniamo all’ambiente e l’importanza di tessere nuove alleanze intra e interspecie diventano così necessità non più eludibili. L’Apis mellifera si fa quindi portavoce di temi universali, quali il riscaldamento globale, la trasformazione degli ambienti naturali e la perdita di biodiversità, invitandoci a prendere posizione.

Autore

Chiara Spadaro, giornalista ambientale e antropologa, è dottoranda in Studi Geografici presso l'Università di Padova con una ricerca sulle politiche del cibo in ambienti lagunari. Scrive da oltre dieci anni per il mensile Altreconomia e si occupa di comunicazione per il terzo settore e gli enti locali. È autrice di diversi libri, tra cui Plastica addio. Fare a meno della plastica: istruzioni per un mondo e una vita zero waste (2019) e Canapa revolution. Tutto quello che c’è da sapere sulla cannabis (2018), entrambi pubblicati da Altreconomia.

L'arcipelago delle api cover.